Condizioni Generali di Acquisto | b-more
 

HomeCondizioni Generali di Acquisto

Ultima revisione avvenuta in data 10 Marzo 2021

Articolo 1 – Premesse

  • Il commerciante è il soggetto, persona fisica o giuridica, che distribuisce e commercializza (“Commerciante”) – attraverso il sito internet “shop b-more.it” (“Piattaforma”) – i propri prodotti e servizi (“Prodotti”) e i cui recapiti sono indicati sulla Piattaforma nella pagina dedicata al Commerciante e ai relativi Prodotti.
  • Le presenti condizioni generali di acquisto (“Condizioni di Acquisto”) regolano il rapporto tra il Commerciante e ogni cliente (“Cliente”), che è interessato ad acquistare i Prodotti tramite la Piattaforma (a prescindere dall’eventuale successivo acquisto dei Prodotti).
  • I Clienti possono acquistare sulla Piattaforma esclusivamente in qualità di consumatori, così come definiti dall’articolo 3, lett. a) del D.lgs. n. 206/2005 (“Codice dei Consumatori”), ovverosia per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale svolta.
  • La vendita dei Prodotti è limitata territorialmente al comune in cui il Commerciante ha un proprio punto vendita (“Punto Vendita”).
  • Al fine di poter procedere all’acquisto dei Prodotti del Commerciante, in fase di conclusione della Procedura d’Acquisto (come di seguito definita al successivo articolo 3), ciascun Cliente dovrà prendere visione e sottoscrivere le presenti Condizioni di Acquisto, in formato elettronico, nonché accettare il trattamento dei propri dati personali (dati identificativi, di contatto e di acquisto) di cui all’informativa privacy ex artt. 13 e 14 del Regolamento EU 2016/679 (“GDPR”) del Commerciante in qualità di titolare autonomo ex art. 24 del GDPR (“Informativa Privacy E-Commerce”), mediante il meccanismo del c.d. “point and click” (i.e. apposizione di c.d. “flag” su caselle non preselezionate e/o click su un apposito tasto – es. “Effettua Ordine”).
  • I Clienti prendono atto che la società Groupbmore S.r.l. con sede legale in Via Via Feltre n. 11, 20132, Milano, C.F./P.IVA e Registro imprese di Milano n. 11141410966 svolge esclusivamente il ruolo di fornitore tecnico della Piattaforma, ma non è in nessun modo e a nessun titolo coinvolta nell’acquisto dei Prodotti che avviene direttamente tra il Commerciante e il Cliente, ai sensi delle presenti Condizioni di Acquisto e dell’Informativa Privacy E-Commerce.

Articolo 2 – Acquisto dei Prodotti

  • L’offerta e la vendita sulla Piattaforma dei Prodotti costituiscono un contratto a distanza tra il Commerciante e il Cliente disciplinato dal D.Lgs. n. 70/2003, contenente la disciplina del commercio elettronico e dal Capo I, Titolo III (articoli 45 e ss.) del Codice dei Consumatori.
  • All’interno della Piattaforma, nella vetrina dedicata, ciascun Prodotto è accompagnato dall’indicazione del relativo Prezzo (come di seguito definito al successivo articolo 3) e dalla relativa scheda prodotto, nella quale sono descritte le principali caratteristiche del Prodotto.
  • La procedura di acquisto di un Prodotto è composta dalle seguenti fasi (“Procedura d’Acquisto”):
  • selezione del Prodotto sulla Piattaforma da parte del Cliente e creazione del proprio carrello;
  • compilazione di un modulo d’ordine in formato elettronico, secondo le modalità di volta in volta pubblicate sulla Piattaforma, con indicazione dei dati richiesti, quali, ad esempio, i dati anagrafici del destinatario, l’e-mail e l’indirizzo di consegna (“Ordine d’Acquisto”);
  • selezione delle modalità di pagamento, come meglio descritto al successivo articolo 3.2;
  • riepilogo dell’Ordine d’Acquisto, comprensivo inter alia dell’importo finale che il Cliente dovrà corrispondere al Commerciante;
  • verifica e accettazione delle presenti Condizioni di Acquisto e dell’Informativa Privacy E-Commerce;
  • trasmissione dell’Ordine d’Acquisto al Commerciante, secondo le istruzioni presenti di volta in volta sulla Piattaforma.
  • Sino alla trasmissione dell’Ordine d’Acquisto di cui all’articolo 2.3.6, il Cliente ha la facoltà di modificare o annullare l’Ordine d’Acquisto.
  • Una volta registrato l’Ordine d’Acquisto e ricevuta la conferma della validità del pagamento effettuato dal Cliente, il Commerciante si impegna a comunicare al Cliente la conferma dell’Ordine d’Acquisto, la quale indicherà: (i) il numero d’ordine attribuito all’Ordine d’Acquisto; (ii) il riepilogo dei Prodotti acquistati; (iii) l’indirizzo di consegna e indirizzo di fatturazione (qualora non coincidenti); iv) il Prezzo, nonché il metodo di pagamento utilizzato (“Conferma Ordine d’Acquisto”).
  • Il Commerciante comunica al Cliente la Conferma Ordine d’Acquisto ai sensi del precedente articolo 2.5 solitamente entro 24 ore dalla conclusione della Procedura d’Acquisto, a mezzo e-mail, all’indirizzo indicato dal Cliente nella Procedura d’Acquisto. Decorso tale termine in mancanza di ricevimento della Conferma Ordine d’Acquisto, il Cliente è invitato a contattare il Servizio Clienti di cui all’articolo 7.1.
  • Il Cliente prende atto che il Commerciante è libero di non accettare l’Ordine di Acquisto e di non inviare la Conferma Ordine d’Acquisto in caso di: (a) esito negativo del pagamento del Cliente; e (b) indirizzo di consegna fuori dal comune in cui è presente un Punto Vendita del Commerciante. In tali ipotesi, il Commerciante provvederà al tempestivo rimborso di tutti gli importi eventualmente già corrisposti dal Cliente (i.e. Prezzo), secondo le modalità previste dall’articolo 3.3.
  • Fermo restando il diritto di recesso di cui al successivo articolo 5 laddove applicabile, il Cliente è tenuto a verificare la conformità della Conferma Ordine d’Acquisto a quanto indicato nel proprio Ordine d’Acquisto, e a comunicare al Commerciante, a mezzo del Servizio Clienti di cui all’articolo 7.1, eventuali discrepanze tra gli stessi entro 24 ore dalla ricezione della Conferma Ordine d’Acquisto. In caso di mancata comunicazione entro tale termine, il Commerciante procederà alla Consegna (come di seguito definita) dei Prodotti come da Conferma Ordine d’Acquisto.
  • Il contratto d’acquisto del Prodotto tra il Cliente e il Commerciante s’intende perfezionato nel momento in cui il Cliente riceve la Conferma Ordine d’Acquisto, ai sensi dell’articolo 2.6 (“Contratto d’Acquisto”).

Articolo 3 – Prezzo e modalità di pagamento e di rimborso

 

  • Tutti i prezzi dei Prodotti pubblicati sulla Piattaforma sono espressi in Euro e, laddove applicabile, si intendono comprensivi di IVA (“Prezzo”).
  • Durante la Procedura d’Acquisto, il Cliente procede al pagamento del Prezzo del Prodotto selezionando una tra le seguenti modalità di pagamento: (a) “PayPal”; o (b) carta di credito.
  • In tutte le ipotesi di rimborso del Prezzo previste dalle presenti Condizioni di Acquisto, il Cliente prende atto che l’importo e le tempistiche dell’accredito sono indicate nelle specifiche disposizioni delle presenti Condizioni di Acquisto che disciplinano i casi di rimborso. L’accredito avverrà attraverso il medesimo strumento di pagamento prescelto nella Procedura d’Acquisto, salvo diverso accordo tra il Commerciante e il Cliente.

Articolo 4 – Consegna dei Prodotti

 

  • Qualora i Prodotti siano beni di consumo, il Commerciante si impegna a consegnare i Prodotti acquistati dal Cliente (“Consegna”) all’indirizzo di consegna indicato dal Cliente stesso durante la Procedura d’Acquisto e confermato nella Conferma Ordine d’Acquisto. I Prodotti sono consegnati dal Commerciante, dal lunedì al venerdì nel normale orario di ufficio, escluse le festività nazionali, entro il termine indicato dal Commerciante nella Conferma Ordine d’Acquisto, il quale non potrà essere superiore a 30 (trenta) giorni dall’invio della Conferma Ordine d’Acquisto.
  • La Consegna sarà effettuata gratuitamente da un incaricato del Commerciante presso l’indirizzo indicato dal Cliente nella Conferma Ordine di Acquisto nei limiti indicati dall’articolo 1.4.
  • Nel caso in cui il Prodotto acquistato non sia consegnato nel rispetto del termine di Consegna indicato nella Conferma Ordine d’Acquisto per fatto o causa imputabile al Commerciante, l’incaricato della Consegna si impegna a contattare il Cliente, al fine di concordare un termine supplementare di Consegna appropriato alle circostanze. In caso di disaccordo, ovvero se tale termine supplementare scadesse senza che il Prodotto sia stato consegnato, il Cliente è invitato a contattare il Servizio Clienti di cui all’articolo 7.1 per definire le tempistiche e modalità di rimborso del Prezzo.
  • L’Utente si impegna a essere presente o a incaricare una persona che sia presente per ritirare il Prodotto, alla data di Consegna specificata nella Conferma Ordine d’Acquisto, ovvero concordata ai sensi del precedente articolo 4.3.
  • Fermo restando quanto indicato al precedente articolo 4.4, in caso di mancata Consegna per assenza del Cliente all’indirizzo e alla data di Consegna, l’incaricato del Commerciante tratterrà il Prodotto, comunicando al Cliente l’esito negativo della Consegna. Qualora il Cliente non ricontatti il Servizio Clienti di cui all’articolo 7.1 per concordare un’ulteriore data di Consegna del Prodotto, decorsi 30 (trenta) giorni lavorativi dal primo tentativo di Consegna, il Commerciante avrà il diritto di risolvere il Contratto d’Acquisto ai sensi dell’articolo 1456 c.c., per fatto e colpa imputabili al Cliente. Il Commerciante procederà quindi, nel termine di 15 (quindici) giorni lavorativi successivi all’avvenuta comunicazione della risoluzione del Contratto d’Acquisto, al rimborso al Cliente del Prezzo. La risoluzione del Contratto d’Acquisto e l’importo del rimborso verranno comunicati al Cliente via e-mail ai recapiti comunicati durante la Procedura d’Acquisto, mediante dichiarazione di volersi avvalere del presente diritto. Il rimborso avverrà secondo le modalità indicate al precedente articolo 3.3.
  • Qualora alla Consegna venga rilevata l’eventuale presenza di un vizio e/o di una difformità nei Prodotti, il Cliente si impegna a: (a) denunciare tali vizi e/o difformità al Commerciante, per il tramite del Servizio Clienti di cui all’articolo 7.1, e sollevare ogni richiesta e/o pretesa agli stessi connessa nella relativa ricevuta di consegna; (b) fare controfirmare tale ricevuta all’addetto alla Consegna; e (c) conservare una copia della ricevuta controfirmata. A seguito di tale denuncia, si applicano le disposizioni previste al successivo articolo 6.

Articolo 5 – Diritto di recesso – Resi e rimborsi

  • Ai sensi e per gli effetti dell’articolo 52 e ss. del Codice dei Consumatori, il Cliente ha diritto di recedere, anche in parte, dal Contratto d’Acquisto entro 14 (quattordici) giorni dalla data in cui il Cliente ha ricevuto la Consegna del Prodotto, qualora il Prodotto sia un bene, o dalla data di sottoscrizione delle presenti Condizioni d’Acquisto, qualora il Prodotto sia un servizio, a mezzo comunicazione al Servizio Clienti di cui all’articolo 7.1.
  • In caso di esercizio del diritto di recesso di cui all’articolo 5.1, il Cliente si impegna a restituire il Prodotto (qualora sia un bene), a mezzo posta o recandosi di persona, presso il Punto Vendita del Commerciante, a proprie cure e spese, e riconsegnando il Prodotto (“Restituzione”):
  • integro, in ottimo stato di conservazione e inserito nella originaria confezione;
  • non utilizzato, al netto di quanto strettamente necessario al Cliente per verificare che lo stesso corrisponda al Prodotto indicato nella Conferma Ordine d’Acquisto.
  • In caso di esercizio del diritto di recesso in conformità alle condizioni di cui al presente articolo 5, il Commerciante si impegna a rimborsare al Cliente il Prezzo pagato per il Prodotto, secondo le modalità indicate all’articolo 3.4, entro non oltre 14 (quattordici) giorni dalla comunicazione del recesso, o qualora il Prodotto sia un bene, fino alla Restituzione.
  • Qualora il Commerciante accerti che il diritto di recesso esercitato dal Cliente non rispetti le condizioni di cui al presente articolo 5, il Commerciante non effettuerà il rimborso del Prezzo, fermo restando il diritto del Cliente a far sì che il medesimo Prodotto reso gli sia riconsegnato, nel caso di bene, o riattivato, nel caso di servizio, dal Commerciante nello stato in cui il Prodotto reso/disattivato si trova, a proprie spese.

Articolo 6 – Garanzia Legale del Prodotto

  • I Prodotti che sono beni di consumo sono coperti dalla garanzia legale di conformità dei prodotti prevista dall’articolo 128 e ss. del Codice dei Consumatori. Il Commerciante è responsabile nei confronti del Cliente per qualsiasi difetto di conformità del Prodotto esistente al momento della Consegna e che si manifesti entro 2 (due) anni – ad eccezione del caso in cui il Commerciante ha riconosciuto l’esistenza del difetto o lo ha occultato – da tale Consegna, a condizione che il Cliente denunci al Commerciante, ai recapiti indicati sulla Piattaforma nella pagina dedicata al Commerciante, tale difetto nel termine di 2 (due) mesi dalla data in cui è stato scoperto, a pena di decadenza.
  • Per poter usufruire della garanzia legale di cui al precedente articolo 6.1, il Cliente è tenuto a contattare il Commerciante, fornendo prova della data di conclusione del Contratto d’Acquisto, della Consegna del Prodotto, dell’esistenza e della data di verificazione del difetto. A tal fine, il Cliente dovrà conservare per tutto il periodo di validità della garanzia la Conferma Ordine d’Acquisto, la ricevuta di acquisto e la ricevuta di Consegna e dovrà raccogliere e inviare la documentazione fotografica del difetto lamentato (“Documentazione Denuncia”).
  • Il difetto di conformità è costituito da un difetto di progettazione o di materiale del Prodotto e sussiste quando il Prodotto acquistato: (i) non è idoneo all’uso al quale servono abitualmente beni dello stesso tipo; (ii) non è conforme alla descrizione presente sulla Piattaforma B-more; (iii) non presenta le qualità abituali di un bene dello stesso tipo, che l’Utente il Cliente può ragionevolmente aspettarsi.
  • In caso di difetto di conformità debitamente denunciato nei termini di cui al precedente articolo 6.1, il Cliente ha diritto:
  • in via primaria, alla riparazione o sostituzione gratuita del Prodotto, a sua scelta, salvo che il rimedio richiesto sia oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso rispetto all’altro;
  • in via secondaria alla riduzione del Prezzo o alla risoluzione del Contratto d’Acquisto, a sua scelta, nel caso in cui la riparazione o la sostituzione siano impossibili o eccessivamente onerose o non siano state realizzate entro termini congrui, ovvero la riparazione o la sostituzione precedentemente effettuate abbiano arrecato notevoli inconvenienti al Cliente.
  • In ogni caso, a mero titolo esemplificativo e non esaustivo, il Cliente non ha diritto ai rimedi previsti dal precedente articolo 6.4 qualora:
  • il Prodotto sia stato riparato e/o alterato da soggetti diversi dal Commerciante o da qualsiasi altro soggetto da quest’ultima a tal fine autorizzato;
  • i difetti del Prodotto siano dovuti (in tutto o in parte) a: (i) uso improprio del Prodotto da parte del Cliente; e/o (iii) inosservanza delle istruzioni fornite dal Commerciante;
  • al momento della conclusione del Contratto d’Acquisto, il Cliente era a conoscenza del difetto di conformità del Prodotto e/o non poteva ignorarlo con l’ordinaria diligenza.

Articolo 7 – Servizio Clienti

 

  • Laddove indicato nelle presenti Condizioni di Acquisto, i Clienti possono contattare il servizio clienti del Commerciante, disponibile sulla Piattaforma (“Servizio Clienti”), tramite e-mail al seguente indirizzo: [email protected]
  • Le comunicazioni relative agli acquisti dei Prodotti di natura tecnica/operativa potranno essere validamente comunicate ai Clienti, a mezzo e-mail o anche tramite notifiche e/o banner all’interno della Piattaforma.

Articolo 8 – Privacy

  • Il Cliente prende atto ed accetta che i propri dati personali comunicati al Commerciante ai fini dell’acquisto di un Prodotto saranno trattati in conformità all’Informativa Privacy E-Commerce e nel rispetto della normativa vigente (tra cui, il GDPR).

Articolo 9 – Legge regolatrice e foro competente

  • Le Condizioni di Acquisto sono regolate dalla legge sostanziale italiana.
  • Per qualsiasi controversia relativa alle Condizioni di Acquisto e/o ai Contratti d’Acquisto, ivi compresa loro esecuzione, interpretazione e/o cessazione a qualsiasi titolo sarà competente il Foro del Cliente, salvo la possibilità per il Cliente stesso di scegliere di adire il Foro di Milano.
  • Impregiudicato quanto indicato al precedente articolo 9.2, il Commerciante ricorda al Cliente che, ai sensi dell’articolo 14 del Reg. UE 524/2013, e senza alcun vincolo, il Cliente potrà trovare tutte le informazioni utili per poter accedere ai meccanismi di risoluzione on-line delle controversie (c.d. ODR) al seguente link: https://webgate.ec.europa.eu/odr/main/index.cfm?event=main.home.chooseLanguage.
logo_b-more-02

Groupbmore S.r.l. | Sede Legale Via Feltre  n.11, Milano, 20132 | P.IVA 11141410966 | N.R.E.A. MI – 2587611 | Capitale Sociale € 10.000,00 i.v. | © Copyright 2015-2021 | Tutti i diritti riservati.

logo_b-more-02

Groupbmore S.r.l. | Sede Legale Via Feltre  n.11, Milano, 20132 | P.IVA 11141410966 | N.R.E.A. MI – 2587611 | Capitale Sociale € 10.000,00 i.v. | © Copyright 2015-2021 | Tutti i diritti riservati.

Login

Register

Already have account?

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.