ConsigliRiapertura del negozio? Prepara queste 6 cose!

30/05/20200

Finalmente dopo quasi tre mesi di lockdown, stiamo lentamente riaprendo le nostre attività commerciali. Purtroppo però le regole del gioco per gli esercizi commerciali sono nuovamente cambiate per ristoranti, saloni di bellezza, bar, negozi di abbigliamento e varie, regione per regione.
Ora bisogna prestare attenzione a un’igiene intensificata, aree d’attesa e sale rimodulate per il distanziamento sociale, ecc… tutto per via del Covid-19.

Quello che possiamo sperare è che i tuoi clienti abbiano la stessa voglia di servizi e prodotti tanto quanto tu di accoglierli. Molte attività per prepararsi al meglio stanno mettendo in atto pochi semplici passaggi per riacquisire la clientela persa in questi mesi di fermo.

Vediamo insieme come fare un balzo in avanti sui tuoi concorrenti con questi semplici passaggi per riaprire il tuo negozio:

  1. Attenua le preoccupazioni
  2. Pagamenti contactless
  3. Offri un’offerta imperdibile
  4. Campagna di messaggistica mobile
  5. Segnaletica fisica
  6. Inizia a fidelizzare i clienti con b-more
  1. Devi essere pronto a mitigare le preoccupazioni dei clienti

    La principale preoccupazione che tutti i venditori e proprietari di attività commerciali hanno in questi giorni è: “I miei clienti torneranno o avranno troppa paura?“.
    Non ci sono garanzie purtroppo, ma puoi rispondere alle loro preoccupazioni:

    – avere una strategia solida e rassicurante per la salvaguardia dei clienti;
    – comunica ai tuoi dipendenti la strategia da adottare;
    – comunicala ai tuoi clienti prima che raggiungano il tuo negozio;
    – comunica il tuo nuovo orario di apertura al pubblico.

    Cosa significa tutto questo? Tutti sappiamo che si dovranno adottare delle norme igienico sanitarie per salvaguardare la sicurezza dei dipendenti e dei clienti. Fai in modo che il cliente sappia cosa hai messo in campo e quali passaggi dovrà seguire prima di dover entrare in negozio.

    Questo andrà a trasmettere sicurezza e aumenterà la fiducia nei tuoi clienti che in questo momento sono titubanti nell’entrare nelle attività commerciali. Fai comprendere che ti sei attrezzato per il rispetto del distanziamento anche nella tua attività commerciale.
    Non serve aspettare, questo va fatto prima che te riapra!

  2. Offri opzioni di pagamento senza contatto

    Un cliente può essere riluttante a toccare banconote e monete che potrebbero essere portatori di agenti virali. Ma al tempo stesso potrebbero non gradire di toccare il tastierino numerico del vostro POS per inserire il proprio pin.

    Hai pensato a un piano B per una situazione di questo tipo? Quali altre soluzioni ci sono per poter venire incontro al cliente?

    – Puoi disinfettare il POS prima e dopo l’uso da parte del cliente, tenendo presente di far vedere questa operazione, in modo da rassicurarlo. Sicuramente è un’operazione dispendiosa in termini economici e di tempo, ma bisogna attrezzarsi e adeguarsi in questo momento che non durerà per sempre.
    – Incoraggia i tuoi clienti a pagare il loro ordine online se hai questa opzione disponibile sul tuo sito internet. In questo modo otterrai la liquidità prima ancora che il cliente si presenti in negozio per usufruire dei tuoi servizi e non ci sarà alcun problema igienico in fase di pagamento.
    – Adotta POS che accettino il pagamento attraverso Samsung Pay, Apple Pay, Google Pay, Fitbit Pay e altri pagamenti EMV o contactless.
    Con questo sistema il tuo cliente potrà effettuare il pagamento attraverso il proprio smartphone in tutta sicurezza.

  3. Offri un’offerta per farli ritornare

    Se i tuoi clienti stanno finalmente ritrovando il coraggio di provare ad entrare nel tuo negozio, incoraggiali a farlo subito con un’offerta imperdibile e a scadenza. Fai in modo che i tuoi clienti non debbano scegliere tra la tua attività e quella di un tuo concorrente

    Anche se dovesse essere una promozione in perdita, ragiona sul concetto di Life Time Value (valore del cliente nel tempo). Un nuovo cliente va coltivato nel tempo per renderlo profittevole e poter recuperare così l’investimento fatto per acquisirlo.

    Il risultato che dovrai avere con una promozione avvincente e una piacevole esperienza d’acquisto, è quello di far ritornare il cliente in futuro.

    riaprire-il-negozio-dopo-il-lockdown-b-more

  4. Avvia una campagna di messaggi mobile

    Se prima non eri solito comunicare con i tuoi clienti, è arrivato il momento di farlo.
    Perché se non comunichi te con loro, ci penserà qualcun altro.

    Mi auguro che nel tempo te sia riuscito a segnarti i numeri di telefono dei tuoi clienti.
    Se lo hai fatto sei già più avanti di molti commercianti che ora non hanno modo di far tornare i propri clienti.

    Cosa devi fare ora?
    Ci sono diverse applicazioni che potrai utilizzare per inviare messaggi, tra queste c’è sicuramente la più famosa WhatsApp nella versione Business.
    Crea un account WhatsApp Business e inserisci i numeri di telefono dei tuoi clienti per poter iniziare a inviare i messaggi di rassicurazione di cui ti parlavo sopra, oppure le promozioni imperdibili che hai pensato per loro!

    E se non hai i numeri di telefono?
    In extrema ratio, potrai aggiungere i tuoi clienti su Facebook e usare l’app Messenger per inviare loro messaggi e iniziare a raccogliere prenotazioni per far tornare i tuoi clienti più fedeli.

  5. Torniamo al fisico, almeno con la segnaletica

    I nostri clienti stanno finalmente tornando a uscire di casa e non vedono l’ora di poter godere di momenti all’aria aperta.
    I clienti sono lì fuori, devi solo attirare la loro attenzione, ma come?

    Da che mondo e mondo, i negozi hanno sempre giocato della loro fisicità per poter mostrare vantaggi e offerte rivolte ai potenziali clienti.
    Siccome non tutti stanno sempre davanti al telefono o leggono le e-mail che invii, potrebbe essere necessario pensare di usare dei cartelloni in vetrina con messaggi rassicuranti.

  6. Hai pensato a come fidelizzare i tuoi clienti nel post Covid?

    Il virus sicuramente passerà, ma non far passare la buona abitudine di fidelizzare i tuoi clienti. L’obiettivo finale dovrebbe essere sempre quello di far tornare i tuoi clienti e far fare loro acquisti ripetuti nel tempo.

    Grazie a b-more potrai tenere traccia dei tuoi clienti e stimolarli a tornare da te attraverso l’uso di comunicazioni mirate e personalizzate.
    Se una cosa l’abbiamo imparata con questa crisi, è che il digitale è lo strumento che avrebbe potuto aiutare le piccole attività retail in questo periodo di lockdown.

    Non perdiamo un’altra occasione e iniziamo subito a lavorare insieme per riportare i clienti nel tuo negozio!

Acquisisci e fidelizza nuovi clienti usando la Tessera Sanitaria!

b-more è il rivoluzionario programma fedeltà per le attività del commercio locale. Registrati ora!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

otto + 2 =

Parlano di noi:
Business Insider Logo png
https://groupbmore.com/wp-content/uploads/2019/04/small-business-italia-logo-png-e1556386818438.png
logo-ideastartup

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta in contatto con il Team b-more per scoprire i nostri progressi e le novità del nostro programma fedeltà digitale!

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta in contatto con il Team b-more per scoprire i nostri progressi e le novità del nostro programma fedeltà digitale!

Risorse

Società

Legale

logo_b-more-02

Groupbmore S.r.l. | Sede Legale Via Feltre  n.11, Milano, 20132 | P.IVA 11141410966 | N.R.E.A. MI – 2587611 | Capitale Sociale € 10.000,00 i.v. | © Copyright 2015-2020 | Tutti i diritti riservati.

logo_b-more-02

Groupbmore S.r.l. | Sede Legale Via Feltre  n.11, Milano, 20132 | P.IVA 11141410966 | N.R.E.A. MI – 2587611 | Capitale Sociale € 10.000,00 i.v. | © Copyright 2015-2020 | Tutti i diritti riservati.

Login

Register

Already have account?

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.